Reading time: 2 minutes

Grazie a questa partnership, le due società uniscono i rispettivi know-how per implementare le rispettive soluzioni di virtualizzazione storage, sharing e restore.

Brescia, 17 febbraio 2021 – Syneto, vendor europeo specializzato nella costruzione di infrastrutture iperconvergenti, annuncia la partnership con Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, player mondiale tra le prime cinque aziende al mondo nella produzione di gruppi statici di continuità (UPS).

Ogni azienda ha bisogno che i servizi di virtualizzazione, storage, sharing e restore siano sempre garantiti e supportati da un’alimentazione continua ed esente da disturbi, al fine di proteggere l’integrità dell’hardware e dei dati. Grazie all’unione delle competenze e del know-how dei rispettivi team di ricerca e sviluppo delle due aziende europee, da ora in poi in caso di blackout sarà possibile assicurare l’arresto e il riavvio controllato di macchine virtuali e dispositivi Syneto HYPERSeries. Infatti, dotando i gruppi di continuità di Riello UPS della scheda di rete NetMan204 4GB (versione firmware 03.12 e successive) è possibile configurare la sequenza desiderata di accensione e spegnimento delle MV, assicurando la piena compatibilità con il sistema operativo SynetoOS e Syneto File Recovery.

“Siamo soddisfatti della collaborazione con Riello UPS, un’azienda che condivide con noi principi fondamentali come quelli di sviluppare servizi con un alto livello di affidabilità, sicurezza e prestazioni”, afferma Alessandro Biagi, Marketing Manager di Syneto “Sono sicuro che il nostro lavoro di squadra ci consentirà di offrire al mercato soluzioni in grado di rispondere alle diverse esigenze aziendali.”

L’obiettivo è quello di sviluppare soluzioni che assicurino una customer experience semplice ed immediata.

“I sistemi iperconvergenti trasformano il modello operativo IT tradizionale consentendo una gestione delle risorse semplice e unificata. Per questo motivo in Riello UPS abbiamo ritenuto strategica l’integrazione di nuove funzionalità specifiche nella scheda di rete NetMan 204 4GB per la gestione e il controllo dei sistemi iperconvergenti di Syneto. Con Syneto, realtà italiana giovane e dinamica, ci siamo trovati da subito in sintonia su come procedere allo sviluppo di questa soluzione” ha dichiarato Massimo Zampieri, Product Manager UPS Single-phase e Connectivity di Riello UPS.

Le soluzioni Syneto sono distribuite sul mercato italiano da Attiva Evolution, Esprinet e Questar.


Syneto

Syneto sta innovando l’infrastruttura IT tradizionale di piccoli e medi data-center aziendali, piccole e medie imprese e sedi distaccate/filiali, offrendo infrastrutture iper-convergenti all’avanguardia appositamente progettate per le loro esigenze. Mentre le infrastrutture IT tradizionali si basano su componenti costosi e di difficile gestione, Syneto crea una soluzione all-in-one che combina l’agilità e la convenienza del cloud pubblico con la sicurezza in loco e le prestazioni del cloud privato, mettendo le basi per un futuro in cui l’IT ibrido è protagonista.

Syneto porta le infrastrutture iperconvergenti su un altro livello con performance applicative superiori del 500% rispetto alle infrastrutture tradizionali, una protezione dati sempre attiva e funzionalità di disasterrecovery integrate, che, in caso di disastro, consentono ai clienti di riavviare l’intera infrastruttura IT in soli 30 minuti.

Per ulteriori informazioni: www.syneto.eu o Twitter.


Contatti per la stampa

Naper Multimedia – Zoe Perna